Il tuo hard disk si è rotto improvvisamente e non riesci più ad accedere ai tuoi dati? Non lasciarti prendere dal panico, nella stragrande maggioranza dei casi, affidandosi a personale esperto e qualificato, si riesce a recuperare le preziose informazioni contenuti all’interno di un disco rigido danneggiato, qualsiasi sia la marca, o il modello.

Il Più Affidabile Degli Hard Disk

Cosa fare con un hard disk rotto?

Gli hard disk sono ad oggi il supporto di memorizzazione più diffuso e sono presenti nella totalità dei computer fissi e portatili. Questi necessitano di un disco rigido per contenere il sistema operativo ed i programmi, ma sugli hard disk noi conserviamo anche dati ben più importanti: fotografie, documenti di lavoro e preziosi backup, per questo è importante sapere come comportarsi in caso, ad esempio, di un guasto meccanico.

Per quale motivo si rompono gli hard disk?

Innanzi tutto è necessario distinguere tra danni di tipo fisico e danni di tipo logico: i danni fisici riguardano quella che viene definita la meccanica del dispositivo, mentre i danni logici riguardano, ad esempio, la cancellazione accidentale dei dati, il danneggiamento di una partizione, la manomissione dovuta ad un virus, o gli errori del file system.

Qui puoi trovare una breve lista delle cause più comuni per cui è possibile che un disco smetta di funzionare correttamente:

  • Urto o caduta accidentale.
  • Sbalzo di tensione.
  • Allagamento, o incendio.
  • Usura.

Sono dunque molte le problematiche che possono provocare la perdita dei tuoi preziosi dati, a volte basta semplicemente un sovraccarico elettrico per compromettere un hard disk, altre volte a rendere inaccessibili i dati è qualche danneggiamento dovuto all’usura.

Qualunque sia il caso, è bene rivolgersi ad un centro specializzato nel recupero dati, come RecuperoDatiRM.it che, in appena 4 ore, sarà in grado di farti avere una prima diagnosi con un preventivo gratuito, il primo passo verso la risoluzione del tuo problema.

Come si interviene per recuperare i dati da hard disk?

Grazie all’impiego di attrezzature professionali, il team di RecuperoDatiRm.it è in grado di estrapolare i dati da un hard disk danneggiato. In genere si procede modificando, o emulando, i parametri di funzionamento del disco, mentre nei casi più complessi si fa ricorso all’utilizzo della Camera Bianca, un ambiente sterile e controllato che protegge i supporti da contaminazioni esterne quando diventa necessario operare per sostituire componenti danneggiate.

Dopo una prima analisi, i tecnici decidono la metodologia più appropriata da adoperare per il singolo “paziente”, con l’obiettivo di ricrearne la struttura esadecimale ed estrarne i dati.

Ogni intervento è unico e determinato, oltre che dalla tipologia di danno, anche dalla marca e dal modello dell’hard disk. Anche per questo è richiesta esperienza e professionalità. Procedere con tecniche fai da te potrebbe infatti causare la perdita definitiva delle informazioni archiviate.

La buona notizia è che un tecnico specializzato è in grado di operare su qualsiasi interfaccia (SATA, IDE, SAS, SCSI e Fibre Channel), tipologia (HDD o SSD) e su ogni formato di hard disk disponibile sul mercato, da quelli interni agli esterni da 2,5” e 3,5”.

Ancora preoccupato di aver perso tutti i tuoi dati? In caso di guasto meccanico le probabilità di successo del recupero dati sono davvero alte, quindi niente paura, ma ricordati di affidarti a mani esperte.