Non c’è nulla di ufficiale, ma sembrerebbe che AMD voglia abbassare il prezzo delle sue CPU Ryzen 7, in occasione dell’arrivo della nuove CPU Ryzen Threadripper.

CPU AMD Ryzen
CPU AMD Ryzen

Andando a ritoccare il prezzo di Ryzen 7, la società di Sunnyvale riuscirebbe a posizionare meglio sul mercato le nuove CPU Ryzen Threadripper.

Inoltre AMD terrebbe più bassi i prezzi delle sue CPU rispetto ai nuovi processori della rivale Intel che ha presentato pochi giorni fa, con prezzi di 339 dollari per il modello Core i7-7740X con architettura quad core e di 389 dollari per il modello Core i7-7800X con architettura esa core.

Il ritocco di AMD è stato fatto sulle CPU di fascia alta, ad esempio Ryzen 1800X passa da 499,99 dollari a 459,99 dollari, Ryzen 1700X da 399,99 dollari a 359,99 dollari e Ryzen 1700 da 329,99 dollari a 299,99 dollari.

Al momento questo abbassamento di prezzo è stato effettuato in nord America, e non si sa quando verrà esteso anche all’Europa.