L’avvento di Netflix nel nostro paese ha riscosso un discreto successo, grazie all’impegno dell’azienda nell’incremento dei contenuti ed anche al costo degli abbonamenti.

netflix-2

La notizia di un probabile aumento di due degli abbonamenti arriva da Mashable il quale si riferisce al solo mercato americano, ma è molto probabile che sarà attuato anche nel vecchio continente.

La compagnia ha commentato: “Di tanto in tanto i piani e le strategie sui prezzi di Netflix vengono aggiornati, insieme all’aggiunta di serie TV e film esclusivi, di nuove feature e del miglioramento dell’esperienza d’uso generale di Netflix per aiutare i membri a trovare qualcosa di grandioso da guardare in maniera più veloce”.

L’aumento in questione dovrebbe essere attuato sul piano Standard che passa dai 9,99 dollari ai 10,99 dollari e su quello Premium che passa dai 11,99 ai 13,99 dollari, mentre resta invariato a 7,99 dollari quello Base.

Nel nostro paese questo aumento potrebbe arrivare molto presto, anche se forse la continua crescita di altri servizi concorrenti come NowTV, Infinity ed Amazon Video (che viene fornito con l’abbonamento a Prime), potrebbe far cambiare idea al colosso dello streaming.