CONDIVIDI

Il mercato dei mouse è molto affolato e le aziende cercano di creare sempre nuovi prodotti per accontentare utenti di ogni genere, ed oggi andremo a recensire un particolare mouse touch mandatoci in prova dall’azienda Rapoo, un marchio che si sta facendo sempre più famoso in questo settore.

Rapoo Mouse T8 Touch 08
Rapoo Mouse T8 Touch

Il mouse in questione si chiama Rapoo T8 Laser Touch ed è caratterizzato da un puntamento Laser HD, ma sopratutto dall’assenza dei consueti tasti che troviamo generalmente nei normali mouse, i quali vengono sostituiti da una superficie touch.

Confezione e Caratteristiche

La confezione del mouse Rapoo T8 Laser Touch è di colore azzurro con stampato sul davanti il mouse, la parte anteriore inoltre funge da sportellino che se aperto fa vedere il mouse dentro la confezione.

Rapoo Mouse T8 Touch 01

All’interno della scatola troviamo il mouse Rapoo T8 Laser Touch, disponibile nei colori nero o bianco, costruito molto bene e con materiali di alta qualità, sopratutto nella parte laterale che è in alluminio e che viene divisa dalla parte superiore tramite una linea cromata che contorna tutto il mouse e lo rende molto elegante. Le dimensioni del mouse sono di 11,3 x 6,4 x 2,9 cm che lo rendono molto manegevole e piacevole da utilizzare, mentre il peso è di 109 grammi.

Oltre al mouse troviamo un foglio illustrativo che funge da manuale d’istruzioni dove vengono illustrate le gesture che è possibile fare con il mouse. Mentre nella parte inferiore del mouse troviamo l’interruttore on/off ed aprendo lo sportellino ci sono due batterie ed il nano ricevitore USB Wireless da 5GHz per la connessione al PC, che consente un utilizzo fino a circa 8-10 metri.

Quello che salta subito all’occhio è sicuramente la mancanza dei classici tasti destro e sinistro e della rotellina centrale che funge anche da terzo pulsante, questo perchè il mouse nella parte superiore è costruito con un materiale touch con il quale tramite delle gesture è possibile simulare lo scrolling verticale ed orizzontale della rotellina centrale ed altre funzioni che solitamente troviamo nei mouse da ufficio con più di tre pulsanti.

Mentre per quanto riguarda i click dei due classici pulsanti destro e sinistro, avvengono meccanicamente, ma sfruttando allo stesso tempo il touch per il riconoscimento della posizione delle dita, andando così a simulare i due tasti.

Test

Seguendo il manuale, ho iniziato ad imparare le varie gesture che permettono ad esempio di aprire il menù Start di Windows semplicemente facendo scivolare contemporaneamente le due dita verso il basso nella parte destra e sinistra del mouse, oppure visualizzare l’anteprima delle finestre aperte passando un dito da sinistra verso destra, il click del tasto centrale cliccando con due dita nella parte destra del mouse e molte altre che potete vedere nel foglio illustrativo qui sotto.

Manuale Rapo T8 MouseQueste gesture è possibile anche modificarle tramite il software messo a disposizione da Rapoo nel quale c’è una svariata gamma di funzioni che è possibile associare alle azioni predefinite e che vi permette di rendere così il mouse più consono alle vostre esigenze.

Mouse Rapoo T8 Touch Software

Ho testato il mouse per qualche giorno, in modo da abituarmi a questa tecnologia che a primo impatto sicuramente vi spiazzerà e se vi farà venire voglia di lanciarlo fuori dalla finestra, come non darvi del tutto torto?

Durante il periodo di prova per quanto la qualità del touch sia ottima, ho più volte riscontrato alcuni inconvenienti che derivano da questa tecnologia e che spesso si riscontrano nei trackpad dei notebook, purtroppo vi scontrerete abbastanza frequentemente con il problema di trovare la posizione giusta che simuli il tasto destro o centrale del mouse, questo perchè spesso si tende per comodità soprattutto se avete una mano piccola a tenere le dita leggermente arretrate (nei normali mouse non fa molta differenza), mentre in questo tipo di mouse touch si possono avere alcuni problemi inquanto non vengono riconosciute le dita e cliccando non succede nulla.

Inoltre se avete l’abitudine di tenere le dita appoggiate ai tasti del mouse, vi potranno capitare scroll improvvisi delle pagine o l’avvio involontario di altre funzioni che si attiveranno in base a come muovete le dita.

Per quanto riguarda invece il puntamento e la sua precisione, nulla da dire, il mouse si comporta molto bene ed è molto preciso su ogni superficie grazie alla tecnologia Laser con un sensore che opera tra 800 DPI (per la massima precisione) e 1600 DPI.

Conclusioni

Come abbiamo detto inizialmente il mouse Rapoo T8 Laser Touch, si presenta come un prodotto ben costruito, con un ottimo design, usabile su ogni superficie e molto preciso grazie alla tecnologia Laser.

Invece come avrete capito tra me ed il mouse in questione non è stato amore a prima vista, questo perchè come ho detto nonostante i giorni di utilizzo ed aver imparato alcune delle gesture più utili, questa tecnologia presenta alcuni “inconvenienti” che potrebbero dare fastidio.

Insomma è uno di quei mouse che o lo amerete dall’inizio o lo odierete terribilmente, ma in ogni caso se vi piace la tecnologia touch il mio consiglio è quello di acquistarlo (potrete farlo su Amazon al prezzo di 34 euro), perchè è un ottimo prodotto.

Badge Silver

  • Aggiungi al frasario
    • Nessuna lista di parole per Italiano -> Italiano…
    • Crea una nuova lista parole…
  • Copia
  • Aggiungi al frasario
    • Nessuna lista di parole per Italiano -> Italiano…
    • Crea una nuova lista parole…
  • Copia
  • Aggiungi al frasario
    • Nessuna lista di parole per Italiano -> Italiano…
    • Crea una nuova lista parole…
  • Copia