CONDIVIDI

Amici di Hardware MAX, oggi vi parliamo del modo più semplice per creare GIF animate dai vostri video, con l’aiuto dell’ottimo software Movavi Video Converter.

Il software in questione da la possibilità di convertire i vostri video in molti formati diversi e mette a disposizione anche un semplice e veloce editor per tagliare e fare piccole modifiche come aggiungere sottotitoli, stabilizzare il video, variare il colore, la luminosità ed il contrasto ai vostri video.

Movavi Video Converter potete scaricarlo dal sito ufficiale, ed utilizzarlo in prova gratuita per 7 giorni con delle limitazioni, nei quali potrete scoprire le numerose funzioni di cui dispone e sopratutto la conversione dei vostri video in GIF animate, ma come avviene il processo?

Una volta installato Movavi Video Converter non dovrete fare altro che importare il file video che desiderate convertire in GIF, tramite il pulsante in alto “Aggiungi file”, una volta sul piano di lavoro, premete il pulsante “Modifica” a destra del file importato ed avrete accesso all’editor video dove potrete tagliare il pezzo che vi interessa convertire in GIF animata.

Una volta effettuate le vostre modifiche premete il pulsante “Fine” e tornerete nella schermata principale, dove in basso potrete scegliere il formato in cui convertire il video editato in precedenza, in questo caso premete sulla tab “Immagini” e poi selezionate “GIF” dalla quale si aprirà un menu dove potrete selezionare una delle impostazioni già pronte oppure potrete scegliere tramite il pulsante in basso a forma di ingranaggio le impostazioni che preferite per la conversione.

Finita questa piccola e veloce configurazione non vi resta che selezionare la cartella di destinazione e premere il pulsane “Converti” che trovate in basso a destra, ed attendere pochi secondi per la conversione del video in GIF animata.

Movavi Converter Gif 7

Il risultato sarà veramente ottimo e se sarete convinti delle potenzialità di questo software potrete acquistarlo al prezzo di 39.95 euro in promozione fino al 24 Dicembre, ed è disponibile sia per Windows che per Mac.